Arianna Chieli

BLOG

Congo


qualche mese fa ero rimasta particolarmente colpita da una puntata di Report dedicata alla delicata situazione del Congo. Colpita perchè il Congo è un paese ricchissimo di tutto, dalle materie prime, alle vene aurifere, fino alle miniere di diamanti, per continuare con la nuova ricchezza, quella ecologica rappresentata dall’immensa riserva d’acqua che è il fiume Congo, da cui il paese prende il nome. Ma di questa ricchezza gli abitanti non vedevano nulla, costretti ad una vita disumana, assogettati alla più bieca corruzione del loro dittatore, con buona pace e a volte collaborazione di molti paesi industrializzati. E adesso i genocidi, l’esodo di questa povera gente mi fa davvero pensare che non c’è fine alla bramosia. Il piatto è troppo ricco. Alla fine è sempre e solo quello…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *