Arianna Chieli

BLOG

..per non impazzire nel grigiore milanese si potrebbe portare il bimbo alla mostra su Munari “Vietato non toccare” alla Triennale. Reduce dalla disfatta dell’apertura, dove dopo un’ora di fila con pargoli urlanti al collo, ci comunicano che i posti sono tutti esauriti e occorre prenotare (premetto che avevo chiamato e mi avevano detto che non era necessario), stamattina chiamo ma….non c’è posto fino all’ultima domenica di marzo (ovviamente non in orario mattutino). Ohibò! Credo che punterò sulla creatività casalinga!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *