Arianna Chieli

BLOG

..breve riflessione sulla fiducia. E’ un bene volatile ed estremamente prezioso. Incredibile come basti un nonnulla per vanificare un intero sistema. Come quando una tua amica ti fa una bastardata, poi si pente e ti chiede scusa. Tu ti fideresti di nuovo a raccontarle particolari della tua vita? O crederesti alle sue scuse? Io che di base ho sempre adottato il principio che tutti sono pronti a mettertelo in quel posto, fino a prova contraria, mi sono spesso sentita dare della cinica, disillusa, disincantata. Ma forse non avevo tutti i torti. L’ho già scritto e lo ribadisco: indossare giubbotti antiproiettili, mettersi a tracolla in uzi ben carico, e soprattutto, non piegarsi a 90.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *