Arianna Chieli

BLOG

Dopo una notte di umidi sospiri- non è quello che pensate- la mattinata è partita alla grande con una visita in cantiere, dove ho scoperto che gli operai hanno prodotto un fondo leggermente più alto del dovuto, cosìcchè per entrare in casa tocca salire uno scalino. Intendo dire dal pianerottolo. E così dopo avere cannato i muri (!), le porte montate al contrario, i bagni del tipo sbagliato, ci mancava solo il pavimento. La prossima casa, sarà su un albero. Vuoi mettere? L’unico inconveniente potrebbero essere i ragni, ma rispetto ai 4.000 E al mq di Milano, ci si convive!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *