Arianna Chieli

BLOG

Se volete vedere la mamma trafelata in versione inviata, basta cliccare sul sito del Corriere, lì tra i video della moda ci sono io, imbalsamata, microfonata, frastornata. Leo si è ammalato il giovedì prima delle sfilate, poverino lui e poverina io, che ancora non mi sono mica ripresa. Tutti preoccupati, stressati, nervosi, l’emergenza si è risolta, il lavoro è venuto bene, il piccolo è di nuovo un fiore. Così la famigliola parte per la terra promessa, l’Umbria, sabato mattina e per una settimana voglio stare disconnessa, che io ho dato e ho dato e sono felice, ma, per favore, fatemi dormire….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *