Arianna Chieli

BLOG

In Umbria continua a nevicare. A Milano, nonostante il mio desiderio di estate, fa un freddo bastardo, ma di neve, neanche uno sparuto fiocco. Ieri sera ho parlato con Maria al telefono e poi ho guardato in tv un film trash, Anaconda. Il risultato di tutto questo è stato un guazzabuglio onirico che ha prodotto questo sogno….Sono in Brasile, con la Mari, il Dany, forse Simone e tutta la mia famiglia. Ma la casa sulla spiaggia somiglia in modo inquietante alla villa del nonno.

Io e la Mari dormiamo nella stessa camera e ci stiamo preparando per uscire a prendere un aperitivo sulla spiaggia di Copacabana. Ho addosso un leggerissimo vestito di seta pura azzurro chiaro e sono ancora quei 50 chili del pre-maternità, ma molto molto più perfetta di quanto sia mai stata. Peccato che sotto sono nuda e dal vestito si vede tutto. Mi sento un po’ in imbarazzo, ma tutti insistono che questi vestiti si portano così e devo smetterla di farmi paranoie.

Bene. Siamo ormai tutti pronti per uscire, quando, guardando fuori dalla finestra, ci rendiamo conto che sta nevicando tantissimo. La spiaggia di Copacabana è tutta coperta di neve. Io sono a dir poco contrariata….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *