Arianna Chieli

BLOG

Mio marito, chiamato a compiere il suo dovere verso la Res Publica, ha lavorato alle ultime elezioni in qualità di Presidente di seggio. E ha scelto me come segretaria. Il chè mi ha portato a trascorrere una giornata da First Lady. Che non è proprio quello che uno si immagina..Nonostante la stanchezza (domenica 15 ore di lavoro non stop) è stato educativo. Voglio dire, mi sono trovata di fronte ad uno spaccato di società italiana, una specie di voyeurismo continuato, una immersione nella vita di quartiere ricca di implicazioni antropologiche.

E qui mi fermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *